Menu
Introduzione
Link
News
chips
Null


CCT PROGRAM Live Online
Compassion Cultivation Training

CCT_ST.jpg


Motus Mundi è il centro in Italia autorizzato dal Compassion Institute ad offrire il programma CCT per lo sviluppo della Compassione basato sulla Mindfulness fondato dal Center for Compassion and Altruism Research and Education della Stanford University.

CCARE_Stanford_Motus_Mundi.jpg




Compassione_Compassion_Cultivation_Training_Motus_Mundi.jpg

CCT PROGRAM
COMPASSION CULTIVATION TRAINING

Prossima edizione
Ottobre- Novembre
Di Martedì ore 20:00-22:00
Live Online su ZOOM

ISCRIVITI_ORA.png






DATE CORSO
OTTOBRE: Martedì..... 04 - 11 - 18 - 25 ore 20:00-22:00
NOVEMBRE: Martedì. 8 - 15 - 22 - 29 ore 20:00-22:00



La compassione viene definita come la capacità di connetterci con la nostra stessa sofferenza e con quella degli altri.
Quando la compassione è accompagnata dalla motivazione sincera per alleviarla e prevenirla risulta essere un'attitudine istintiva presente negli esseri umani che sorge nel momento in cui qualcuno vicino a noi soffre.

Le tradizioni contemplative, tuttavia, suggeriscono che è possibile coltivare ed espandere il nostro cerchio di cura e compassione anche oltre l'aspetto istintivo. Quando la compassione sorge nel nostro cuore vengono meno sia le emozioni e i sentimenti di conflitto, rabbia, risentimento e odio sia i giudizi negativi e le preoccupazioni ossessive, costituendo una fonte naturale di serenità interiore ed esteriore.

CCT Compassion Cultivation Training è un programma di otto settimane per sviluppare le qualità di compassione, empatia e amore per se stessi e gli altri. Il CCT integra le pratiche contemplative tradizionali con la psicologia contemporanea e la ricerca scientifica sulla compassione, ed è stato sviluppato presso la Stanford University da un team guidato dal prof. Geshe Tupten Jinpa, accademico tibetano e principale traduttore del Dalai Lama, insieme a un gruppo di accademici contemplativi, psicologi clinici e ricercatori di area interdisciplinare.

Lo sviluppo della compassione verso la sofferenza propria e altrui, permette l’emergere della capacità interiore di fronteggiare le difficoltà, del coraggio di agire con compassione e della resilienza verso ciò a cui siamo esposti, prevenendo così lo stress e il burnout empatico In questo modo, sebbene la ricerca scientifica sulla compassione sia recente, gli studi disponibili suggeriscono che lo sviluppo della compassione può essere la chiave per coltivare la propria salute, il benessere e la serenità, specialmente per coloro che vivono e/o lavorano quotidianamente a contatto con la sofferenza.



STRUTTURA DEL PERCORSO
· Il percorso prevede 8 incontri settimanali di 2 ore che includono meditazioni guidate, condivisioni di gruppo sulle pratiche, elementi teorici della compassione.

· Meditazione: pratica quotidiana di 30 minuti al giorno che varia ogni settimana (sono previste otto diverse meditazioni). Iniziando dallo sviluppo di una base di consapevolezza verranno poi introdotte gradualmente pratiche per lo sviluppo dell’autocompassione, dell’empatia e della compassione verso gli altri.

· Esercitazioni relazionali in base al tema di ogni incontro.

· Pratiche informali che prevedono proposte concrete per applicare i contenuti del corso nella vita quotidiana.




PROGRAMMA
1 Coltivare l’attenzione - porre la mente sull'esperienza presente attraverso pratiche in cui si coltiva un’attenzione volontaria sul respiro per lo sviluppo della consapevolezza.

2 Compassione come risorsa naturale - Aiuta a riconoscere i segni psicofisici della compassione attraverso esercizi guidati e strumenti dialogici.

3 Autocompassione - Sviluppo di abilità come il dialogo auto-compassionevole e l'auto-accettazione. Insegna a mettersi in contatto con i propri sentimenti e bisogni, nonché a relazionarsi con essi. Si sottolinea che lo sviluppo dell'autocompassione è la base per lo sviluppo di un atteggiamento compassionevole verso gli altri.

4 Amore per se stessi – Si apprende a sviluppare qualità di calore, apprezzamento, gioia e gratitudine per se stessi.

5 Umanità condivisa - Le basi dello sviluppo della compassione verso gli altri si fondano sul riconoscimento dell’esperienza umana condivisa e interconnessa.

6 Compassione - Sulla base delle pratiche precedenti i partecipanti iniziano a coltivare la compassione per gli altri.

7 Compassione attiva – Questo incontro consiste nell'evocazione esplicita dell'altruismo e nel sollievo della sofferenza altrui. Questa pratica è nota come “Tong-len” o "dare e avere".

8 Pratica integrata dello sviluppo della compassione - Gli elementi essenziali delle pratiche del programma vengono inclusi in una pratica di meditazione compassionevole integrata che può essere adottata come pratica quotidiana.



A CHI È RIVOLTO
Il programma CCT è rivolto principalmente a coloro che hanno completato un percorso MBSR Mindfulness Based-Stress Reduction e a chiunque desideri coltivare la compassione per se stesso e per gli altri, compresi genitori, caregiver, educatori, professionisti della salute e della cura, terapisti, dirigenti, dipendenti pubblici e persone appartenenti a una vasta gamma di professioni.

IMPEGNI
Il programma non richiede precedenti esperienze di meditazione, ma l'interesse e l'impegno a partecipare agli incontri previsti, e a seguire il programma di pratiche quotidiane incluse nel programma.




DOCENTE
franco.jpg
Franco Cucchio, Insegnante per l'Italia del CCT Compassion Cultivation Training. programma della Stanford University per lo sviluppo della Compassione.

MBSR Teacher Trainer per l'Italia del Mindfulness Center dipartimento della School of Public Health della Brown University USA e del Center for Mindfulness in Medicine, Health Care, and Society, University of Massachusetts-UMass. Ha conseguito l'abilitazione alla formazione degli insegnanti MBSR da parte del CFM Center for Mindfulness.
Insegnante certificato MBSR del CFM Center for Mindfulness in Medicine, Health Care, and Society, UMass, completando l’OASIS Foundational Training Program per insegnanti MBSR e il percorso formativo per l’ottenimento della Teacher Certification in MBSR.

Ha completato il tirocinio Practicum Apprenticeship Program in Mindfulness-Based Stress Reduction presso il Center for Mindfulness in Medicine, Health Care, and Society della University of Massachusetts Medical School dove ha partecipato in qualità di co-insegnante al programma MBSR presso la Stress Reduction Clinic, e come co-docente del programma professionale di formazione per insegnanti MBSR presso il loro dipartimento educativo OASIS Institute.
E' supervisore ufficiale gli insegnanti MBSR.

Coach ICF International Coach Federation, docente di Mindfulness presso il Master Universitario di Udine "Meditazione e Neuroscienze" e il Master "Contemplative Studies" dell'Università di Padova.
Formatore preso entri privati e pubblici, conduce programmi di mindfulness e ritiri da molti anni.
Presidente di Motus Mundi Scuola Italiana Mindfulness.



DATE E ORARI
OTTOBRE: Martedì..... 04 - 11 - 18 - 25 ore 20:00-22:00
NOVEMBRE: Martedì. 8 - 15 - 22 - 29 ore 20:00-22:00



QUOTA CORSO
La quota di partecipazione è di € 298,60 Iva Inclusa

ISCRIZIONI
I corsi sono a numero chiuso; pertanto non è possibile rendere la quota in caso di abbandono del percorso iniziato. Solo in caso di malattia o di infortunio, viene valutato il congelamento di una parte della quota a favore della partecipazione ad un successivo programma CCT.
Data la natura del programma rivolto all'esperienza personale non sono previsti attestati di partecipazione.

LIVE ONLINE SU ZOOM


PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI
Per informazioni telefonare al 340 4859093 oppure scrivere a info@motusmundi.it



ISCRIVITI_ORA.png



Informativa Privacy | Privacy Policy
Informativa sui Cookie | Cookie Policy