Menu
Introduzione
Cerca nel sito:
Link
News
chips
Null



Comunicazione Nonviolenta
Le sorprendenti funzioni della Rabbia

CNV_1.jpg
Seminario esperienziale
Domenica 17 Marzo dalle 10.00 alle 17.30

Le sorprendenti funzioni della Rabbia

con Giovanna Castoldi

ISCRIVITI_ORA.png

Per iscriversi al seminario cliccare sul bottone

La Comunicazione Nonviolenta (CNV) considera la Rabbia un’emozione speciale. Essa emerge come risposta ad un certo modo di pensare rispetto alle cose che accadono e che non ci piacciono; per la Comunicazione Nonviolenta è importante sapere che la Rabbia è una emozione che non si presenta da sola: essa è accompagnata da altre emozioni intense, a volte molto dolorose e minacciose, di cui però non siamo spesso consapevoli; la velocità e l’intensità con cui la Rabbia emerge la sovrappone a tutto il resto, occupando tutto lo schermo della nostra consapevolezza.

Un insegnamento potente della tradizione Tantrica dell’India e del Tibet suggerisce: la medicina può essere trovata nel veleno.Se pensiamo alla Rabbia come un veleno che ha il potenziale di ammalare e uccidere le nostre relazioni, la Comunicazione Nonviolenta ci propone di trovare la cura nella Rabbia in sé. Per estrarre la medicina e prenderci cura della Rabbia nostra e quella degli altri, è essenziale familiarizzare con questa emozione, imparare a riconoscere come si presenta e fare spazio alle sensazioni intense con le quali emerge nel nostro corpo. Imparare a conoscerla e farsela amica, anziché cercare di sopprimerla o negarla; negare o resistere alla Rabbia crea una opposizione dentro di noi che soffoca la nostra energia e diminuisce il nostro potere.

In questo seminario vedremo le sorprendenti funzioni e che ruolo agisce la Rabbia nella nostra vita: in che modo possiamo facilitare lo spazio per questa emozione dentro di noi, senza agire un comportamento di cui poi potremmo pentirci? Come possiamo esprimere onestamente e in modo rispettoso ciò che ci sta a cuore anche quando siamo arrabbiati? Come possiamo rimanere presenti a noi stessi e mantenere un nostro equilibrio quando gli altri si esprimono con Rabbia e in un modo che non ci piace?

La Comunicazione Nonviolenta (CNV®)

La Comunicazione Nonviolenta, chiamata anche comunicazione empatica, si basa sul principio che "entrare in empatia" faccia parte della nostra natura umana e che le strategie violente – siano esse fisiche o verbali – sono comportamenti appresi, che la cultura prevalente insegna e sostiene allontanandoci da noi stessi e dagli altri: questo allontanamento è chiamato anche "disconnessione".

La Comunicazione Nonviolenta funziona come processo per ristabilire la Connessione con noi stessi e con gli altri quando è scarsa o è perduta, offrendo un processo di dialogo fondato su specifiche abilità e strumenti comunicativi per far fronte alle situazioni di tensione o conflitto in qualunque contesto di relazione.

Il Laboratorio esperienziale sulla Rabbia è valido ai fini dei prerequisiti per accedere alla formazione avanzata “Mediare le Relazioni” (http://www.giovannacastoldi.it/cnv/corsi-di-cnv/corso-avanzato-di-cnv/), sull’uso della Comunicazione Nonviolenta applicata a specifici contesti di tensione e conflitto, sia in ambito personale che professionale.



foto_Giovanna_Castoldi_2019.jpg
Giovanna Castoldi
, Counselor Supervisor formata in studi di Psicologia Umanistico Esistenziale. Trainer italiana certificata dal Centro internazionale per la Comunicazione Nonviolenta (cnvc.org). Professionista AIADC - Associazione Italiana Professionisti Collaborativi (praticacollaborativa.it). Insegna in Italia e all’estero le abilità di relazione empatica attraverso la Comunicazione Nonviolenta (CNV®) ed è esperta di abilità di facilitazione della comunicazione nei sistemi di persone in contesti di tensione e conflitto. Come formatore sostiene le persone al centro del cambiamento in contesti organizzativi, supportando la crescita in consapevolezza e l’apprendimento di nuove abilità di relazione. Facilita e forma avvocati, mediatori e negoziatori, psicologi e psicoterapeuti, insegnanti, educatori a integrare le abilità di relazione empatica specifiche della Comunicazione Nonviolenta.
Anima gruppi di crescita personale e facilita la relazione e la comunicazione nei rapporti in crisi in contesti di coppia e familiari. In qualità di Professionista Collaborativo lavora al fianco degli avvocati impegnati nelle pratiche legali di separazione e divorzio, facilitando il dialogo e la relazione della coppia. Insegna in Italia e in Europa il programma “Mediare le Relazioni”, agevolando l’apprendimento delle abilità per la risoluzione pacifica dei conflitti attraverso l’Empatia e la Comunicazione Nonviolenta.
E' professionista disciplinata ai sensi della L. 4/2013.


Quota Seminario: € 90

Policy
Qualora per motivi organizzativi il corso dovesse essere sospeso, la quota versata verrà restituita interamente.
In caso di disdetta da parte dei partecipanti, pervenutaci dopo la data del 1o marzo, la quota versata verrà restituita al 50%.

Orari: Domenica 17 Marzo dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 17.30

Dove: Presso la sede di Motus Mundi Centro per la Mindfulness, Piazza De Gasperi 32 Scala B primo piano.



Informativa Privacy | Privacy Policy
Informativa sui Cookie | Cookie Policy